Il 2020, per l’ Artechouse di New York, è l’anno caratterizzato dal colore “Blu classico” di Pantone, l’Istituto che decide lo standard globale utilizzato per la suddivisione dei colori nella comunicazione e nel design dei prodotti.

Da questo nasce il progetto “Submerge”: una serie di performance ed installazioni, visitabili nei momenti di meno aggressività della pandemia, grazie a protocolli estremamente attenti, che immergono l’utenza in un viaggio di esplorazione nella propria psiche, alla ricerca di tutti quei ricordi e quelle emozioni richiamati dagli stimoli visivi e sensoriali proposti.

“Crystalline” e “Aqueos”

Nelle scorse settimane, sono state inaugurate l’esposizione di “Crystalline” in Washigton D.C. , il 5 ottobre, un’esplorazione fisica e mentale della connessione tra i Cristalli e la Terra, e ancor più recente a Miami “Aqueos” , il 12 novembre, inspirata alle qualità calmanti dell’acqua. 

Artechouse e la collaborazione con Pantone

Artechouse è il primo spazio di arte digitale della nazione, dedicato al mettere in luce i lavori degli artisti underground e meno conosciuti, ed ha aperto la stagione 2020 a New York City, il 5 febbraio, con l’innovativa esplorazione del colore, “Submerge”, in collaborazione per l’appunto con Pantone. Le installazioni multisensoriali create dal Team di Artechouse, sono un’estensione di precedenti progetti di fine 2019 che hanno portato alla decisione del “blu classico” come Colore dell’Anno.

Sandro Kereselidze, fondatore e Chief Creative Officer di Artechouse

“In Artechouse proviamo a connettere gli spettatori con l’arte, in un’interamente nuova esperienza, stimolando le menti, le emozioni e l’immaginazione in molteplici modi. Esattamente come un musicista utilizza le note per evocare i sentimenti, noi come artisti usiamo il colore per risvegliare la mente e sollecitare potenti emozioni. La nostra collaborazione con Pantone ci ha offerto un’opportunità per utilizzare le nostre tecnologie più all’avanguardia e i programmi di design per aumentare le possibilità e realmente sommergere le persone con il colore, creando un’esplorazione sensoriale senza precedenti dove chiunque non avrebbe semplicemente visto il colore, ma lo avrebbe anche sentito tutto intorno a sé (…).” commenta Sandro Kereselidze, fondatore e Chief Creative Officer di Artechouse. 

Il Classic Blue di Pantone

Impresso nella nostra mente come un colore rilassante, Pantone 19-4052 Classic Blue regala un senso di pace e tranquillità all’animo umano, offrendo un rifugio. 

Viviamo in un tempodice Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone Color Instituteche richiede fede e fiducia. Ed è proprio quella sorta di costanza e confidenza che è espressa da Pantone 19-4052 Classic Blue, un solido ed affidabile blu su cui tutti possiamo far affidamento. Permeato di una profonda risonanza, il Classic Blue provvede a creare delle solide fondamenta. Siamo eccitati di poter lavorare con Artechouse per offrire l’esperienza ai consumatori di essere immersi nel colore dell’anno 2020 di Pantone”

L’installazione

Le installazioni, un po’ come il colore singolarmente, cercano di centrare i pensieri, aumentare la concentrazione e favorire la resilienza. In un momento di instabilità globale, riassumono bene tutte le qualità riguardanti la sicurezza e il desiderio di avere una base stabile per costruire una nuova florida era. Il Blu scelto evoca anche facilmente la vastità ed infiniti cieli serali ed al tramonto: le opere vogliono incoraggiare lo spettatore a guardare al di là dell’ovvio per espandere il proprio pensiero. 

Laura Galasso

Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse Submerge
Artechouse
Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse Submerge Artechouse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.