I settori artistici, musicali e teatrali sono stati particolarmente svantaggiati dai lockdown causati dal Covid-19. Mostre, eventi e concerti sono stati annullati e rimandati, generando una crisi economica che ha messo in difficoltà molti professionisti e organizzazioni dell’ambiente culturale.

La sesta edizione del festival Donizetti Opera

Fortunatamente, grazie alla collaborazione e al grande lavoro di enti pubblici e privati, alcune manifestazioni hanno avuto e potranno avere luogo virtualmente, in totale sicurezza. Una di queste è il Festival Donizetti Opera, dedicato interamente al compositore bergamasco, che quest’anno giunge alla sesta edizione.

Concerti disponibili in streaming e in diretta tv 

Il festival si aprirà questo venerdì 20 novembre e si potrà assistere alla prima giornata, in diretta dal restaurato Teatro Donizetti, sia in streaming sia su Rai 5 dalle ore 19.30. La trasmissione televisiva di questo primo concerto è stata resa possibile dall’impegno di Rai Cultura, presente in prima linea per promuovere le manifestazioni culturali svolte in questo periodo complesso.

Il programma del festival : la prima giornata

La prima opera in programma per questa tre giorni è “Marino Faliero”, il progetto creativo è stato realizzato dalla coppia Ricci/Forte e la regia è di Stefano Ricci. Sul podio dell’Orchestra Donizetti, ci sarà il direttore musicale Riccardo Frizza.
La messa in scena ha un diretto rimando alla scelta del cast del 1835, in cui erano stati coinvolto quattro virtuosi dell’ epoca, i protagonisti di questa prima giornata saranno il basso Michele Pertusi nel ruolo del titolo, il tenore Michele Angelini, il soprano Francesca Dotto e il Baritono Bogdan Baciu

La seconda giornata

Il secondo giorno delle opere in forma di concerti del Donizetti Opera prevede lo svolgimento e la visione online dalle 19.30 del “Belisario”, composto nel 1836. Sul podio, si vedrà ancora una volta il direttore musicale Riccardo Frizza.Uno fra i protagonisti sarà il celebre baritono italiano Roberto Frontali, accanto al quale si vedrà un cast d’eccezione composto dal basso Simon Lim, dal soprano Carmela Remigio, dal mezzosoprano Annalisa Stroppa e dal tenore Celso Albelo

L’ ultimo concerto in programma

L’ ultimo dei concerti in programma sarà la prima moderna del dramma buffo del 1819 “Le nozze in villa”, visibile in streaming dalle 19.30. Si tratta del titolo 2020 del ciclo #donizetti200, che ha avuto il compito di selezionare un’opera eseguita dal compositore bergamasco due secoli fa. La parte mancante del quintetto del secondo atto “Aura gentil che mormori n.10” è stata commissionata agli artisti contemporanei Elio e Rocco Tanica in collaborazione con Enrico Melozzi.
La regia sarà di Davide Marranchelli, vincitore del bando 2019 per una nuova creazione per la Donizetti Night, sul podio salirà lo specialista del repertorio antico del suono donizettiano Stefano Montanari, affiancato dall’Orchestra Gli Originali, mentre in scena si vedrà un gruppo di cantanti esperti nel repertorio buffo del primo Ottocento.

Dove si può vedere il festival in streaming?

I concerti del Donizetti Opera si potranno vedere in streaming su donizetti.org/tv e su Donizetti web tv, la web tv dedicata a Gaetano Donizetti. L’accesso a questa piattaforma è gratuito per visionare le sue proposte d’archivio, mentre i contenuti del festival e la diretta delle opere sarà accessibile solo agli abbonati all’offerta web, che comprende anche dei contenuti originali. 

Valentina Geminiani

Frizza Riccardo Teatro Donizetti Foto Gianfranco Rota GFR_1686
Francesca Dotto_030220_01220
ricci forte ph. Angelo Cricchi_1
Mattioli gatto
Elio-e-Rocco-Tanica_quadrato
Carmela Remigio_photo by Mirco Panaccio 2019 (3)
Montanari 2020
Micheli 2020 ph Rota
DonizettiOpera2020
Frizza Riccardo Teatro Donizetti Foto Gianfranco Rota GFR_1686 Francesca Dotto_030220_01220 ricci forte ph. Angelo Cricchi_1 Mattioli gatto Elio-e-Rocco-Tanica_quadrato Carmela Remigio_photo by Mirco Panaccio 2019 (3) Montanari 2020 Micheli 2020 ph Rota DonizettiOpera2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.