Immagini che sembrano prese da un film noir, un mistero da risolvere e una voce narrante in sottofondo. La campagna Prada Holiday 2020, che ripercorre le vicende di un racconto dell’autrice best-seller Candice Carty-Williams, è realizzata dal fotografo visionario Steven Meisel

Gli accessori, i gioielli e la pelletteria di Prada sono i protagonisti di una storia in divenire, svelata da diverse prospettive e angolazioni, con immagini, simili a fotogrammi.

Il fascino del mistero

Gli scatti rievocano il dramma cinematografico d’esordio di Prada e riportano in auge un linguaggio, ai tempi assolutamente inedito per la moda, che oggi viene rafforzato da riferimenti storici durante l’interazione con il pubblico. 

L’ambientazione è Villa Gnutti, un luogo desolato, reso noto per la prima volta nel 1981 da un servizio fotografico di Helmut Newton

Freja Beha, Maty Fall, Mao Xiaoxing, Rudolfs Valbergs e Merlijne Schorren, cinque volti storici dell’universo Prada, sono i protagonisti del set. 

Ciak si gira

Le immagini fotografiche seguono fedelmente le sequenze del racconto, assumendo l’estetica tipica di un film. La profondità del bianco e nero, utilizzato nelle stampe della campagna, dà luogo ad una narrazione viva che si sviluppa online e provoca nello spettatore una percezione di suspense e, talvolta, di contraddizione. I codici della regia cinematografica regolano una messa a fuoco che pone l’attenzione sui dettagli. 

Borse e gioielli

Gli accessori Prada, al centro delle inquadrature, costituiscono i momenti di svolta nella vicenda. Punto focale è la borsa Prada Cleo, presentata sulla passerella di Prada Multiple Views per il lancio della collezione donna Primavera/Estate 2021, che trae ispirazione dai modelli storici del brand e dalle tecniche manifatturiere tradizionali, in una sorta di fusione tra classicismo e futurismo. Gioielli preziosi, in oro o in argento con tormalina, ripropongono le linee emblematiche del triangolo Prada, come sfaccettature di una gemma astratta. Il simbolo della maison appare su delicate collane a catena o lariat e su orecchini pendenti. Sono protagonisti dello shooting anche la borsa Prada Galleria, le borse compatte Vanity, i gioielli e gli accessori da viaggio in pelle Saffiano e in nylon.

Nuovi eroi

Protagonisti e antagonisti, rendono la comunicazione Prada un insieme di emozioni che nasce da un gioco tra calma e movimento, tra intrigo, attrazione e soprattutto desiderio.

La campagna è presente sul sito prada.com e sui canali social del brand dallo scorso 2 novembre. La storia avrà un seguito online con modalità inaspettate.

Adriana Fenzi

Prada
Prada
Prada
4
Prada
Prada Prada Prada 4 Prada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.