Anche il brand del gruppo Prada fa suo l’orientamento verso una moda più sostenibile, creando una collezione esclusiva, composta da  pezzi vintage riciclati e rielaborati.

Le nuove creazioni riportano in vita uno stile che rappresenta una sintesi del secolo scorso, dagli anni Trenta agli Ottanta. Gli abiti, numerati e in edizione limitata, sono rivisitazioni di capi d’epoca, rigorosamente non firmati. 

Nulla viene sprecato

Questa è la filosofia che hanno seguito i designer, nello scegliere accuratamente alcuni capi usati in negozi e mercatini vintage di tutto il mondo. Dopo averli riportati al loro antico splendore, li hanno rimodellati e decorati con ricami e dettagli emblematici del marchio. 

L’eleganza di epoche passate, viene quindi ripensata e rinnovata, attraverso i codici espressivi di Miu Miu, regalando un fascino eterno alle donne che li indosseranno in futuro.

Very sixties

Gli anni ‘60 sono stati quelli del boom economico e del rinnovamento generazionale. La moda  esprimeva perfettamente il mood rivoluzionario che avrebbe cambiato per sempre gli equilibri sociali. Gli abiti abbandonavano la linea a clessidra per passare a quella trapezio che offriva maggiore libertà nei movimenti. Le proposte di Miu Miu per rendere omaggio a questa importante decade sono: un abito da cocktail color avorio, personalizzato con colletto in crêpe di seta bianca, ricamo all-over di cristalli, cintura con fiocco in raso verde e fibbia gioiello; un abito da giorno in crêpe rosso corallo con profili ricamati, personalizzato con inserto in crêpe nero a contrasto e colletto bianco e infine un abito corto a pieghe in crêpe di seta bianca con cintura, personalizzato con profili ricamati in cristalli bianchi e verde smeraldo, illuminato da applicazioni all-over. 

Anni 70, flower power

È stato il decennio delle lotte politiche e dell’esplosione della creatività in tutti i settori. L’abbigliamento era in linea con i cambiamenti della società e rappresentava al meglio le donne e la loro affermazione nella vita pubblica. Miu Miu ridà splendore ai mitici Settanta attraverso alcuni pezzi forti della collezione quali: un abito da giorno in cotone e lino color blu pervinca, personalizzato con colletto in duchesse bianco e profili in pizzo, rifinito con applicazioni diamantate;  un abito da giorno in crêpe di seta verde, personalizzato con colletto e polsini bianchi a contrasto e illuminato da cristalli all-over; un abito da cocktail in maglia argento e oro, personalizzato da ricamo all-over in cristalli diamantati, colletto decorato e dettaglio fiocco in gazar di seta color pesca; un abito da tè in cotone batista plissettato bianco, personalizzato con cristalli all-over e applicazioni gioiello su collo e polsini, e un abito da giorno in crêpe plissé rosa pallido, personalizzato con maniche a palloncino in seta nera, cintura con fibbia gioiello, colletto in crêpe bianco e orlo con piume applicate. 

Gli abiti della collezione Upcycled sono disponibili nelle boutique Miu Miu di: Milano, Londra, Parigi, Mosca, New York, Shanghai, Hong Kong, Tokyo e St.Moritz

Adriana Fenzi

Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled
Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled Miu Miu presenta Upcycled

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.