Chiara Gheza è l’ autrice della raccolta di racconti “Camera 508” edita da Booka book.

Sinossi

La camera 508 fa da sfondo a desideri, passioni, paure e tormenti vissuti dai protagonisti di dodici racconti. La raccolta ripercorre le sfaccettature dell’amore attraverso le azioni dei singoli personaggi. Essi vivono in maniera differente i conflitti interiori scatenati dalla passione, rischiando così di stravolgere la propria vita e quella delle persone a loro care. Può, dunque, l’amore giustificare azioni razionalmente sbagliate? I racconti non hanno la pretesa di dare una risposta alla domanda, ma dimostrano quanto sia incontrastabile la supremazia del cuore sulla ragione. Giorgio, infatti, pur non cedendo all’attrazione per Arianna, non riesce a cancellare dalla mente l’immagine che ha di lei, nonostante sia circondato da una famiglia modello. Vittorio ama sua moglie Cristina, ma non può dimenticare Maria Sole. Valeria sceglie di trascorrere una notte con Luca, tradendo così la sua migliore amica. Timothy crede di non poter più vivere senza l’amore della sua vita.

La mostra

E’ possibile visionare l’ anteprima della mostra fotografica realizzata su “Camera 508” su MyUrbyevents, in cui vengono ritratti gli aspetti più intimi e profondi dei vari protagonisti dei racconti. Non appena la situazione relativa al Covid 19 lo permetterà, diventerà una mostra fisica.

Perché ho scritto questo libro?

Credo questo libro sia il risultato di tanti frammenti di vita intercettati in anni di lavoro in hotel. Da un incrocio di sguardi, da un sorriso, da un’idea fugace sono nate queste dodici storie. I racconti hanno preso vita giorno dopo giorno nella mia mente, senza quasi ne fossi consapevole, finché una notte mi sono ritrovata a scrivere.

A.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.