La storia dell’adolescente prodigio, raccontata dal pluripremiato regista R.J. Cutler, uscirà in alcune sale cinematografiche americane e sarà presentata in anteprima mondiale su Apple TV+ il prossimo 26 febbraio 

Prodotto dalla Apple Original Films, in collaborazione con Interscope Films, The Darkroom, This Machine e Lighthouse Management & Media, il  film documentario “Billie Eilish: The World’s A Little Blurry”, ha come protagonista la cantautrice Billie Eilish Pirate Baird O’Connell, semplicemente nota come Billie Eilish, che interpreta il ruolo di se stessa, accanto ai famigliari: Finneas O’Connell (il fratello), Maggie Baird (la madre) e Patrick O’Connell (il padre).

La trama

La pellicola ripercorre i momenti fondamentali della storia dell’artista, oggi 19enne, e della sua scalata verso il successo. Partendo da un punto di vista estremamente intimo e personale, R.J. Cutler racconta le avventure di una talentuosa teenager che passa le sue giornate dividendosi tra i concerti in giro per gli States e il tempo libero con la famiglia e gli amici, fino a quando, con l’uscita del suo album di debutto “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?” e la prima vittoria ai Grammy Awards, la fama le sconvolge letteralmente la vita.

Il trailer

Nell’arco di due minuti si alternano scene che descrivono la quotidianità di Billie e didascalie che segnano le tappe della sua ascesa nell’empireo della musica: premi ottenuti, copie vendute, riconoscimenti del pubblico e della critica.

La dolcezza della ragazza, una “persona normale” che si ritrova improvvisamente in cima alle classifiche mondiali, emerge nella scena in cui spiega di aver appena passato la notte nel letto dei genitori perché aveva paura dei mostri della sua camera. 

Per realizzare l’opera, il pluripremiato regista ha deciso di osservare molto da vicino la vita privata di Eilish, seguendola nei backstage delle sue esibizioni e perfino tra le mura domestiche.

Il singolo “Therefore I Am” e l’approdo su TikTok

Nel novembre 2020 Billie Eilish ha condiviso su YouTube il video del singolo “Therefore I Am” che, in meno di ventiquattro ore, ha superato gli otto milioni di visualizzazioni. 

La clip, che vede la giovane cantautrice cimentarsi anche nel ruolo di regista, dura circa cinque minuti ed è ambientato all’interno di un grande centro commerciale, dove la cantante si aggira tra un piano e l’altro, seguita dalla telecamera. 

Nello stesso mese, l’artista ha creato il suo account su TikTok (@billieeilish), collezionando, con soli due video pubblicati, circa 5 milioni di follower in sei giorni. 

Adriana Fenzi

Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry
Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry Billie Eilish: The World’s A Little Blurry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *