Come una pianta che deve crescere, il talento di ognuno di noi deve trovare terreno fertile, e ben nutrito, per poter sbocciare. Forse bisogna anche farsi aiutare da un po’ di fortuna, ma indispensabile è poter fare leva sulle proprie capacità, avendo intorno una società ricettiva a chi merita o è pronto alle opportunità che gli si presentano.

La passione e Mogol

Marco Nodari certamente molti lo conoscono. Mantovano di nascita con la passione per la musica fin da piccolo. A vent’anni viene ammesso al CET (Centro Europeo di Toscolano), creato e gestito da Mogol (uno dei più importanti parolieri a livello mondiale). Qui si diploma e negli anni successivi lo stesso Mogol lo vuole a suo fianco come assistente ai corsi. Ha modo così di collaborare con artisti come Ornella Vanoni, Gianni Bella, Lucio Dalla, Cheope (all’anagrafe Alfredo Rapetti, figlio di Mogol), Mango, Mario Lavezzi, Stelvio Cipriani (nell’ambito della musica da film) e tanti altri.

Il successo lontano dall’Italia

Dopo l’esperienza al CET collabora con vari musicisti, fonda l’etichetta discografica “Canzoni Buone Come il Pane” con cui produce e distribuisce musica online a livello mondiale. Il successo arriva grazie all’inserimento di una sua canzone (Bella Italiana) come colonna sonora ufficiale di Miss Italia America e, in America Latina, di Miss Italia Uruguay. Nodari decide di investire sul mercato sudamericano, e in breve tempo riesce a ottenere successo e contratti in molto paesi d’oltreoceano.

Importanti collaborazioni

Il musicista italiano capisce che in quei paesi la “fame” culturale a volte è più sentita di quella fisica. Così prepara un repertorio che mischi nuove sue composizioni con vecchi standard italiani (come il brano Buonasera signorina, portato al successo da Fred Buscaglione). Radio, televisioni e tutto il mondo musicale del Sudamerica si accorge di lui, e inizia a collaborare con varie “stelle” argentine (e non solo), fino ad arrivare nell’ultimo periodo a incidere il brano Volver Volver con Myrza Maldonado (figlia di Fernando Z. Maldonado), vera e propria star in Messico. Per la sua produzione e carriera, Nodari è membro dell’Academy Latin Grammy Awards.

Riccardo Santangelo

Volver-Volver (Portada)
5 copia
X RAFA copia
STORYS
Fin MarcoN
Flyer MarcoN copia
Marco Nodari
Volver-Volver (Portada) 5 copia X RAFA copia STORYS Fin MarcoN Flyer MarcoN copia Marco Nodari

2 pensiero su “Video Intervista a Marco Nodari : star musicale italiana membro dell’Academy Latin Grammy Awards”
  1. Hai talento e tanta grinta Continua così. Hai una bella voce e Sei un bellissimo personaggio. Vaiiii… Forte. 👍👍💪💪💪💪🎸🎸🎸🎵🎶🎼

  2. Sei molto grande maestro. !! Ti auguro tutto lo buono della vita!!
    🙏👏🏿👏🏿👏🏿🙌💝🎼🎶🥂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *