Il Board of Trustees della Recording Academy® ha nominato Harvey Mason jr., Presidente / CEO dell’Academy, a partire dal 1 ° giugno. Mason è stato nella medesima posizione su base provvisoria non retribuita dal gennaio 2020, prima della quale era Presidente di il Consiglio dell’Accademia, una posizione a cui ora rinuncerà. La sua nomina a Presidente / CEO riconosce i suoi risultati nel trasformare l’Accademia in modi mission-critical.

Le dichiarazioni di John Burk e Leslie Ann Jones

In una dichiarazione congiunta, i co-presidenti del comitato di ricerca John Burk e Leslie Ann Jones hanno affermato: “Siamo lieti che Harvey rimarrà al timone e continuerà a guidare l’organizzazione in questo momento cruciale. Mentre ci addentravamo nella nostra vasta ricerca, è diventato chiaro che la persona migliore per il lavoro era Harvey. Siamo immensamente colpiti dal lavoro straordinario che ha svolto durante il suo mandato ad interim e attendiamo con impazienza la continua evoluzione dell’Accademia sotto la sua guida efficace e orientata ai risultati.”

“Voglio elogiare il comitato di ricerca e i nostri partner di Heidrick and Struggles per aver orchestrato una ricerca robusta ed esauriente per il nostro prossimo Presidente e CEO”, ha affermato Tammy Hurt, Vicepresidente della Recording Academy. “Non sono sorpreso che abbiano affrontato una sfida significativa nel trovare candidati che soddisfacessero lo standard che è stato fissato da Harvey durante questi ultimi 16 mesi. Ha guidato l’Accademia attraverso uno dei periodi più difficili della nostra storia. Come musica creatore stesso, ha fornito speranza, ispirazione e una visione per il futuro che siamo sulla buona strada per raggiungere. Siamo tutti entusiasti che abbia accettato di diventare il nostro CEO permanente e continuerà a guidarci nel futuro “.

I miglioramenti attuati da Harvey Mason Jr

Durante il mandato di Mason, l’Academy ha migliorato la trasparenza del processo dei GRAMMY Awards®, ha apportato importanti modifiche alle procedure di voto e ha fatto passi da gigante per garantire un corpo soci più diversificato e inclusivo. Inoltre, l’Academy ha lanciato una nuova Songwriters & Composers Wing e il Black Music Collective.

Poco dopo che Mason è stato nominato Presidente / CEO ad interim, l’Accademia ha affrontato la sfida inaspettata di COVID-19 e il disagio che ha causato ai mezzi di sussistenza di così tanti membri dell’Accademia e della comunità musicale. Sotto la sua guida, MusiCares® ha raccolto e distribuito oltre $ 24 milioni per aiutare i creatori di musica in difficoltà a superare la crisi e l’Accademia ha sostenuto efficacemente a Washington i soccorsi. Nonostante questa sfida continua, Mason ha continuato la trasformazione interna dell’Accademia, implementando le raccomandazioni finali della sua Task Force sulla diversità e l’inclusione, ha assunto il suo primo Chief Diversity, Equity and Inclusion Officer e ha condotto una ristrutturazione organizzativa.

I motivi della nomina

Sebbene un comitato di ricerca del Consiglio dell’Accademia abbia lavorato con un’importante società di ricerca e abbia considerato numerosi candidati per la posizione, il comitato e il Consiglio nel suo insieme hanno concluso che nessun candidato corrispondeva alla combinazione di abilità ed esperienza di Mason: un creatore nominato ai GRAMMY®, un imprenditore e leader trasformativo. Mason non manterrà il suo ruolo di presidente del consiglio di amministrazione e adotterà le misure appropriate per prevenire qualsiasi conflitto di interessi con la sua attività, Harvey Mason Media.

Le parole di Harvey Mason Jr

“Non c’è niente di più gratificante che avere la fiducia e il rispetto dei tuoi colleghi e colleghi”, ha detto Mason. “Sono onorato di essere stato nominato per continuare a guidare la Recording Academy nel nostro viaggio di trasformazione. Anche se inizialmente non mi aspettavo di trovarmi in questa posizione, rimango profondamente investito nel successo dell’organizzazione e sono motivato ad aiutarci a raggiungere il nostro più grandi ambizioni. Servirò umilmente con un impegno costante per costruire un’Accademia più inclusiva, reattiva e pertinente “.

La Recording Academy

La Recording Academy rappresenta le voci di artisti, cantautori, produttori, ingegneri e tutti i professionisti della musica. Dedicata a garantire che le arti discografiche rimangano una parte fiorente del nostro patrimonio culturale condiviso, l’Accademia onora la storia della musica mentre investe nel suo futuro attraverso il GRAMMY Museum®, sostiene per conto dei creatori di musica, sostiene le persone della musica nei momenti di bisogno attraverso MusiCares e celebra l’eccellenza artistica attraverso i GRAMMY Awards, l’unico riconoscimento riconosciuto tra pari e il più alto risultato della musica. In qualità di società leader mondiale di professionisti della musica, lavoriamo tutto l’anno per promuovere un mondo più stimolante per i creatori.

V.D.

Fotografie : Courtesy of the Recording Academy. Photos by Amy Sussman

Harvey Mason Jr
Harvey Mason Jr
Harvey Mason Jr
Harvey Mason Jr
Harvey Mason Jr
Harvey Mason Jr Harvey Mason Jr Harvey Mason Jr Harvey Mason Jr Harvey Mason Jr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.